Spazioersetti - galleria di arte sonora e spaziale - promo flyer- photo Lara Carrer - Graphics Alessandra Zucchi
Loudspeaker 2.0 - workshop sulla costruzione di altoparlanti con Giorgio Tomasini - foto di Lara Carrer

Continuo associazione culturale

Continuo è una associazione no-profit nata nel maggio del 2011 con l’intento di avviare a Udine una attività di promozione e sensibilizzazione verso quelle forme d’arte contemporanea che utilizzano il suono e lo spazio come mezzi espressivi.

Le finalità dell’associazione comprendono:
– sostenere e promuovere la sperimentazione artistica contemporanea con particolare riguardo verso l’arte sonora e spaziale
– agevolare la diffusione e la sensibilizzazione di questa forma d’arte presso il pubblico con azioni di audience deveopement
– stimolare le sensibilità verso la qualità dello stare e dell’abitare, favorire riflessioni su architettura, design, suono, luce
– portare Udine e la nostra regione all’attenzione di istituzioni e progetti simili presenti in altri paesi.

Secondo queste direttive si è dato avvio ad un calendario di attività aperto al pubblico che comprende esposizioni, concerti, conferenze e laboratori didattici.

Nel 2011 l’associazione Continuo ha inaugurato Spazioersetti, la prima galleria in Italia dedicata esclusivamente all’arte sonora che ospita in forma permanente una installazione di suono e luce aperta al pubblico da settembre a maggio con cadenza settimanale.

Dal 2016 organizza annualmente il festival IL SUONO IN MOSTRA, rassegna internazionale di arte sonora che rende omaggio ai luoghi più suggestivi della città di Udine con gli allestimenti di artisti di fama internazionale.

Continuo ha esposto e curato le mostre di personalità di spicco provenienti da tutto il mondo tra cui figurano i nomi di Harry Bertoia, Phill Niblock, Stephen Vitiello, Giancarlo Toniutti, Thanos Chrysakis, Urkuma, Jez riley French, Kraig Grady, James Wyness, Klaus Filip, Michael J. Schumacher, Jung Hee Choi, Scanner, Jana Winderen, Alessandro Fogar, Paulo Raposo, Hanna Preuss, Angelo Petronella, Michele Spanghero, Ivo Vicic, Sebastien Rioux, Arsenije Jovanović, Bernhard Gál, Daliela Cattivelli, Line Horneland.

Per sensibilizzare il pubblico su una forma di espressione e una cultura ancora poco conosciute, al programma di esposizioni affianca attività collaterali a carattere didattico e divulgativo come laboratori, conferenze e visite guidate, in collaborazione con importanti istituzioni del mondo della cultura e della formazione. Ha in attivo sinergie con numerose realtà di produzione, promozione e formazione culturale sia in ambito locale che internazionale come l’Università degli Studi di Udine, l’Ente Regionale Teatrale del FVG, i Civici Musei e il Museo del Duomo di Udine, la Fondazione Pietro Pittini, il Production Network for Electronic Arts Norway, il Forum austriaco di Cultura, l’associazione Topolò Topoluove, il centro di produzione e didattica musicale Tempo Reale, il CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.

Obblighi di trasparenza previsti dalla Legge n. 124 del 2017

Si comunica che, a sensi della Legge n. 124/2017, comma 125-129 dell’art.1, cosiddetta Legge annuale per il mercato e la concorrenza, l’associazione culturale Continuo ha introitato nell’esercizio 2018 le seguenti somme a titolo di contributi:

Ente Importo Causale
Comune di Udine € 2’000,00 Parziale copertura per le spese del progetto Il Suono in Mostra 2017
Regione FVG € 25’000,00 Parziale copertura per le spese del progetto Il Suono in Mostra 2018
Comune di Udine € 1’000, 00 Parziale copertura per le spese del progetto Il Suono in Mostra 2018